samuele sentieri massimo ruffini
nicola campani davide medici

Alpinismo e societá

Un gruppo di alpinisti é una societá organizzata con uno scopo condiviso, il “segreto” per la soddisfazione di tutti i componenti é la condivisione dei ruoli in funzione delle reali capacitá e non delle ambizioni.

Come in una organizzazione sociale complessa, il gruppo di alpinisti tende alla vetta e raggiunge il successo nel momento in cui i componenti definiti per quello scopo la raggiungono, con la soddisfazione di tutti!
La differenza con la societá civile sta nel fatto che nell’impresa alpinistica non é possibile mentire a se stessi o agli altri componenti sulle reali capacitá, e di conseguenza i ruoli non possono essere distribuiti che secondo una perfetta meritocrazia, che in questo caso é accettata da tutti i componenti perché ne é pena la vita dei singoli ed il successo del gruppo!

4 Commenti

  1. MARTA ha detto:

    Sagge parole!
    difficile aggiungere altro a quanto scritto…siete veramente una squadra affiatata! divertitevi al Sud e continuate a fare tante foto che noi qui siamo curiosi…=D

  2. angelo ha detto:

    Parbleu Nico!! Chi ti ha fatto incazzare? (verbo che esprime lo stato d’animo di una persona che sta per perdere la pazienza, se non ricordo male utilizzato in televisione per la prima volta da Cesare Zavattini che ricordo in una passeggiata al Cerreto dal ponte all’unico telefono pubblico del paese, eravamo in quattro quella volta, io ragazzetto, Cesare Z., il suo immancabile basco e la promessa di un suo bel libro che non ho mai visto!!)

  3. Nicola ha detto:

    Nessuno, Angelo, nessuno era una considerazione che forse poteva tornare utile nel nostro paese!

  4. ANNALISA ha detto:

    Sono sempre le decisioni giuste che fanno una spedizione vincente. Siete stati GRANDI e seguirvi e’ sempre un emozione infinita. GRAZIE amici della montagna.